Quando ristrutturiamo siamo presi da un senso di grande rispetto per chi ha costruito prima di noi, valorizzando ciò che è già esistente, che spesso nella sua povertà è bello da commuovere.
Così per La Salina, unica casa rurale dalle linee pulite e contemporanee, ad evidenziare proprio l’essenzialità delle nostre antiche case di campagna.
Un solo vanto: ovunque pavimenti in cotto fatti a mano su disegno ripreso da antiche Chiese pisane.
Il giardino è immerso in un territorio uniforme e armonico allo sguardo, che si perde così senza interruzioni.
Nei primi dell’800 usata come spazio per l‘imbottigliamento di acque salate provenienti da falde marine antichissime con comprovate proprietà terapeutiche, nel 2015 è stata riportata al suo semplice splendore per accogliere famiglie e amici con il desiderio di condividere bellezza.